Pubblicato il Programma Nazionale per la Ricerca 2021-2027


Dopo essere stato approvato con delibera 15 dicembre 2020, n. 74 del Comitato interministeriale per la programmazione economica, è stato pubblicato, sul sito del ministero dell’Università e della ricerca (MUR), in data 10 febbraio 2021, il Programma nazionale per la ricerca 2021-2027 (PNR), con il quale “si riafferma che il tema degli investimenti nella ricerca rappresenta sempre di più un elemento strategico per lo sviluppo e per la crescita delle future generazioni”.

Il PNR, finalizzato anche a contribuire al raggiungimento degli obiettivi di sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite e delle priorità della Commissione europea e degli Obiettivi della Politica di Coesione 2021-2027, è frutto di un importante coinvolgimento di Ministeri, delle Regioni e di Enti di Ricerca, caratteristica che ne fa un documento programmatico per la ricerca e l’innovazione dell’intero sistema-Paese. Hanno collaborato all’elaborazione del documento circa 250 esperti della comunità scientifica nazionale, insieme alla struttura amministrativa della Direzione generale per il coordinamento e la valorizzazione della ricerca del MUR.

All’attuazione del PNR 2021-2027 sono destinati fondi di provenienza diversa, tra i quali risorse di bilancio del ministero per l’Università e la Ricerca, i fondi strutturali e di investimento europei, i fondi nazionali destinati alla politica di coesione e i programmi europei a gestione diretta (Horizon Europe, InvestEU, Europa digitale, Erasmus+, Europa Creativa, Life).

Leggi il programma