Procedura concorsuale CNR: illegittimo il bando che esclude i lavoratori a tempo indeterminato in servizio presso una pa


Con sentenza del 16 dicembre 2019, n. 14422, il TAR Lazio, Roma, Sez. III ter, ha stabilito che è irragionevole la scelta della pubblica amministrazione di restringere  la platea dei partecipanti ad un pubblico concorso, escludendo i dipendenti pubblici a tempo indeterminato, atteso che non solo è stata irragionevolmente discriminata quest’ultima categoria di dipendenti rispetto a quelli privati, ma detta scelta ha contraddetto la natura meritocratica dell’istituto del concorso per l’accesso agli impieghi pubblici, condizionando la partecipazione alla circostanza – ininfluente rispetto all’obiettivo della procedura concorsuale di selezione delle migliori professionalità – che non fosse in corso un rapporto di lavoro a tempo indeterminato alle dipendenze della pubblica amministrazione.

Leggi il testo completo: TAR Lazio, Roma, Sez. III ter, 16 dicembre 2019, n. 14422