L’ANVUR revisiona i termini delle attività di valutazione di sua competenza a causa dell’emergenza epidemiologica da COVID-19


In relazione alla revisione dei termini delle attività di valutazione di competenza dell’Agenzia, il CONSIGLIO DIRETTIVO dell’ANVUR informa che nella seduta del 25 MARZO u.s. è intervenuto al fine di tenere conto della situazione di limitata operatività delle università nell’attuale situazione di gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19. La revisione delle attività e dei termini è stata decisa alla luce e in coerenza con le recenti disposizioni legislative di riferimento e con le scadenze fissate dai provvedimenti ministeriali rispetto ad attività di interesse del sistema universitario e della ricerca che coinvolgono anche l’Agenzia.I termini, salvo eventuali ulteriori comunicazioni, sono stati così ridefiniti su tutte le principali attività:

– Il termine del 31 marzo 2020 previsto per l’invio da parte degli atenei della documentazione relativa ai nuovi corsi di studio di Medicina e Chirurgia e di Odontoiatria e protesi dentaria per l’a.a. 2020/21, è stato posticipato al 30 aprile 2020.

-Il calendario del 2020 delle visite di accreditamento periodico delle Università è stato posticipato di un semestre.

-Il termine per la trasmissione della relazione dei Nuclei di Valutazione inerente le opinioni studenti e normativamente fissato al 30 aprile è stato posticipato al 30 giugno 2020.

-Il Cronoprogramma del Bando VQR 2015-2019 è stato ampiamente aggiornato prevedendo che la principale attività degli atenei e degli enti di ricerca, ovvero il conferimento dei prodotti, sia posticipata dal periodo giugno-settembre al periodo settembre-ottobre 2020.

Quanto sopra al fine di evidenziare la massima attenzione che l’Agenzia sta ponendo alle esigenze del sistema universitario e della ricerca in un momento in cui, con grandi difficoltà operative, viene fatto ogni sforzo per assicurare la didattica e lo svolgimento degli esami degli studenti.L’ANVUR conferma il suo impegno ad armonizzare la propria attività in relazione all’evolversi della complessa fase attraversata dal Paese nell’ambito di un confronto e un dialogo costruttivo con le Istituzioni e nell’esclusivo interesse delle stesse e del personale che vi opera.

29 marzo 2020

IL CONSIGLIO DIRETTIVO DELL’ANVUR