La Corte Costituzionale fa salvo l’art. 24, comma 6 della legge Gelmini


Con sentenza del 24 luglio 2020, n. 165, la Corte Costituzionale ha dichiarato infondata la questione di legittimità costituzionale dell’art. 24, comma 6, della legge 30 dicembre 2010, n. 240, in riferimento agli artt. 3 e 97 della Costituzione.

Leggi il testo completo: Corte Cost., sent. 24 luglio 2020, n. 165.

Leggi la nota redazionale: La Corte Costituzionale fa salvo l’art. 24, comma 6 della legge Gelmini. Nota a: Corte Cost., 24 luglio 2020, n. 165 (di Luca Belviso)