Impugnabilità delle deliberazioni del consiglio di amministrazione da parte dei consiglieri dissenzienti


Con la sentenza del 27 novembre 2018, n. 6730, il Consiglio di Stato, Sez. VI, ha affermato che i componenti dell’organo collegiale non sono di norma legittimati ad agire contro l’Amministrazione di appartenenza; tuttavia, i consiglieri dissenzienti possono impugnare le deliberazioni dell’organo, di cui fanno parte, quando sono addotte violazioni procedurali direttamente lesive del munus rivestito dal componente dell’organo o vengano in rilievo atti incidenti in via diretta sul loro diritto all’ufficio

Leggi il testo completo: Consiglio di Stato, Sez. VI, 27 novembre 2018, n. 6730