# POGGI A., L’Università italiana nel contesto del governo multilivello europeo: a che punto siamo? Il caso dell’attività didattica e della sua valutazione

Data Documento: 2022-04-15
Autori: Annamaria Poggi
Autorità Emanante: Federalismi.it, 2022, n. 4, pp. 11-24
Area: Dottrina
Allegati:
Abstract

Questo contributo vuole riflettere su uno degli aspetti cardine della trasformazione del sistema universitario italiano e cioè quello del rapporto tra istituzione universitaria e amministrazione statale con riguardo alla valutazione dell’attività didattica. La costruzione dello spazio europeo della formazione, infatti, non esaurisce gli obiettivi della governance multilivello che, invece, richiede trasformazioni organizzative della società civile organizzata (tra cui le università) per costruire reti di dialogo ulteriori rispetto a quelle delle istituzioni statali o territoriali.

(Abstract a cura dell’Autrice)

Sommario

Sommario: 1. Introduzione: il caso della dell’attività didattica e della sua valutazione. 2. Riforme dei sistemi universitari e integrazione europea. Rapidi cenni. 3. Il tema dell’assicurazione della qualità nel contesto delle riforme: l’impostazione metodologica. 4. Il caso italiano: i passi compiuti. 5. Segue. Le persistenti criticità e le lezioni da apprendere dal contesto europeo. 6. Conclusioni. Le Università e il loro ruolo nel governo multilivello europeo.