Comando presso AGCM: la valutazione sulla necessità e opportunità è rimessa al solo ente di destinazione


Con ordinanza n. 1475 del 22 gennaio 2020, il Tribunale di Milano, Sezione lavoro, ha sospeso l’efficacia  del provvedimento di rientro in  servizio del dipendente appartenente ad una Università, ritenendo che il comando disciplinato dalla legge speciale (legge 20 luglio 2004, n. 215) possa essere unilateralmente prorogato dall’ente di destinazione senza che l’ente di appartenenza abbia alcuna discrezionalità in merito, essendo quest’ultimo tenuto  a porre in essere l’atto dovuto.

 

Leggi il testo completo ordinanza n. Tribunale Milano_ sezione lavoro