Articolo 33 della Costituzione e regolamenti universitari


Con sentenza del 18 febbraio 2020, n. 781, il TAR Campania, Napoli, Sez. IV, ha ribadito che, in virtù dell’autonomia universitaria sancita nell’art. 33 della Costituzione, gli Atenei possono regolamentare il proprio ordinamento attraverso una serie di atti (Regolamento di ateneo ma anche singoli provvedimenti come, ad esempio, i bandi per l’assegnazione dei posti nei corsi a numero chiuso) i cui contenuti possono essere sindacati dal giudice amministrativo solo se contra legem o palesemente illogici, senza, tuttavia, che vi sia possibilità di entrare nel merito della scelta effettuata.

 

 

Leggi il testo completo: TAR Campania, Napoli, Sez. IV, 18 febbraio 2020, n. 781