Abilitazione scientifica nazionale e partecipazione a gruppi di ricerca nazionali


Con la sentenza del 9 gennaio 2020, n. 224, il TAR Lazio, Roma, Sez. III bis, ha stabilito che, ai fini dell’abilitazione scientifica nazionale alle funzioni di professore universitario, del titolo declinato al n. 3 dell’All. A al d.m. n. 120 del 2016, ovverosia la “direzione o partecipazione alle attività di un gruppo di ricerca caratterizzato da collaborazioni a livello nazionale o internazionale”, elemento imprescindibile è la dimensione non circoscritta al livello meramente locale del gruppo stesso, recte, della collaborazione ad esso, ma estesa ad una cornice partecipativa quanto meno nazionale, nel che si sostanzia la locuzione normativa di “collaborazioni a livello nazionale o internazionale” .

 

 

Leggi il testo completo: TAR Lazio, Roma, Sez. III bis, 9 gennaio 2020, n. 224